Zucchero di Cocco

In questo articolo vi parlerò dello zucchero di cocco, dei suoi benefici, e di come può essere utilizzato in cucina.

  • Proprietà

Lo zucchero di cocco è un’alternativa buona e naturale allo zucchero bianco tradizionale

Si tratta, infatti, di un dolcificante prodotto per estrazione dal nettare dei fiori della palma di cocco.

E’ un ingrediente della cucina naturale molto apprezzato per il suo alto contenuto vitaminico e minerale.

Ricco di ferro,potassio,zingo,vitamina B1,B2,B3 e vitamina C.

Inoltre, contiene enzimi che rallentano l’assorbimento degli zuccheri nel sangue.

Infatti la sua principale virtù è che ha un’indice glicemico più basso rispetto allo zucchero bianco (pari a 54 su 65), quindi è adatto sia ai diabetici che alle persone obese.

  • Consumo giornaliero

Non ci sono dosi raccomandate, ma si tratta pur sempre di uno zucchero, se pur con caratteristiche diverse e più nobili dal punto di vista nutrizionale.

Essendo un prodotto naturale non contiene glutine e sostanze chimiche aggiunte ma ciò non significa che possa essere utilizzato ogni giorno.

Il suo consumo come peraltro anche quello degli altri zuccheri deve essere moderato.

  • Che sapore ha?

Al palato, questo zucchero si presenta come un dolcificante dal sapore fruttato intenso, con un retrogusto che ricorda per lo più il caramello.

Ciò significa che non altera la preparazione in cui viene inserito.

  • Come utilizzarlo in cucina

Lo zucchero di cocco può sostituire lo zucchero bianco, nella stessa proporzione, può essere usato nella preparazione di dolci, biscotti, creme, tisane calde e fredde, caffè.

  • Dove acquistarlo

Lo zucchero di cocco è reperibile nei negozi di alimentazione biologica, da qualche tempo si trova anche nei supermercati più forniti oltre che online.

Spero che quest’articolo vi sia piaciuto!

Roberta

image_pdfScarica/Download
Lascia un voto / Leave a vote
Condividi

Leave a Reply