Pancake allo yogurt light e
senza glutine

Introduzione:
Quasi sicuramente tutti, almeno una volta , avete assaggiato i pancake.
Io li preparo la domenica mattina, il giorno della settimana in cui ho più tempo a disposizione e posso spendere più energie per preparare una colazione più sostanziosa.
Ma cosa sono?
Si tratta di un dolce a forma di frittella che ha una storia davvero singolare e soprattutto antica.
Si perchè pare che i pancake siano arrivati fino a noi dall’antica Grecia, siano arrivati poi nel Nord Europa e siano sbarcati infine negli Stati Uniti D’America, dove oggi i pancake rappresentano il tipico piatto della colazione statunitense.
In Olanda, giustappunto, è dolce tipico il Pannekoek e il poffertjes, frittelle cotte in una padella sagomata apposita, servite l’una sopra l’altra, con una spolverata di zucchero a velo.
In Germania, invece vengono serviti i Kaiserschmarrn, un dolce simile ai pancake ma servito a pezzetti insieme alla granella di frutta secca , zucchero a velo e marmellata di frutta.
Oggi, infatti, i pancake si possono preparare in tanti modi, a base di frutta o cioccolato, con la ricotta e anche in versione salata.
Aaa che invenzione!

Procedimento:
In una ciotola mettere la farina di riso setacciata, lo yogurt greco, l’albume d’uovo e mescolare tutti gli ingredienti. Per ultimo aggiungere il bicarbonato e il succo di limone. Lasciare reagire il lievito per 10 secondi e poi mescolare.
In una padella antiaderente ben calda, versare un cucchiaio di impasto per ogni pancake.
Cuocerli 2/3 minuti per lato.

image_pdfScarica/Download
Lascia un voto / Leave a vote
Condividi

Leave a Reply