Granola salata senza glutine

Introduzione:
La granola salata è una buona alternativa al pane, anzi molto più nutriente. Preparata con cereali senza glutine, grano saraceno, quinoa e avena, arricchita di grassi buoni, olio evo, semi di zucca, semi di girasole e nocciole. Ho aggiunto i ceci come proteine e insaporita con spezie come il rosmarino secco e la curcuma. Si prepara velocemente e si conserva per una decina di giorni.
Ottima per arricchire una vellutata o da servire su di un’insalata!

Oggi condivido con voi 2 ricette in una. Oltre alla ricetta della Granola, troverete anche la ricetta della mia vellutata di zucca e patata dolce.

La vellutata di zucca e patate dolci è un piatto dal piacevole sapore autunnale. Ricca di vitamine, semplice da preparare e perfetta da gustare sia a pranzo che a cena con crostini di pane croccanti oppure con la mia buonissima granola salata fatta in casa.

Insieme creano un piatto perfetto!

Procedimento:
Preriscaldare il forno a 170 gradi.
Lavate e asciugate i ceci, aggiungete in una ciotola tutti gli ingredienti per la granola. Versate sopra l’olio, mescolate e versate tutto su una teglia da forno ricoperta con carta. Infornate e cuocete per 15-20 minuti. Controllate la cottura e con un cucchiaio di legno girate ogni 5 minuti.
Quando la granola sarà pronta, lasciatela raffreddare completamente prima di trasferirla in un contenitore ermetico.
Preparate ora la vellutata; in una pentola fate rosolare l’olio, l’aglio e lo scalogno. Tagliate la zucca con la buccia e le patate a tocchetti e versate nella pentola, versate sopra il latte e l’acqua. Aggiungete il sale e le spezie, fate cuocere a a fuoco medio per 30 minuti. Se ci sarà bisogno di altra acqua, versate 1 bicchiere. Trascorso il tempo, se le patate e la zucca risulteranno cotte, spegnete e con l’aiuto di un frullatore ad immersione, frullate fino a formare una crema liscia e senza grumi. La vostra vellutata è pronta!
Servite con un cucchiaio di granola, feta sbriciolata e coriandolo.

image_pdfScarica/Download
Lascia un voto / Leave a vote
Condividi

Leave a Reply